lunedì 21 novembre 2011

الف الف مبروك التتويج إبنتي الغاليةAUGURI FANCIULLA MIA

          ألف الف مبروك التتويج إبنتي الغالية    AUGURI FANCIULLA MIA

PALERMO - Uno stage di dieci giorni tra lezioni, prove ed esibizioni. Sono ventiquattro i giovani talenti musicali che hanno avuto la possibilita', dal 18 al 26 agosto, di formarsi e di entrare in contatto con il mondo professionale della musica presso per il CET, Centro Europeo di Toscolano fondato da Mogol, il paroliere di Battisti.
Oggi pomeriggio, a Villa Niscemi, il sindaco Diego Cammarata, assieme all'assessore alle Attivita' sociali, Raoul Russo, ha consegnato loro i diplomi a conclusione di questa esperienza.
I giovani che hanno aderito al progetto, il cui obiettivo era quello di promuovere la musica e i talenti, sono stati 45 e sono stati coinvolti nelle attivita' dei laboratori musicali attivi presso cinque centri di aggregazione dove sono state allestite sale prova e di registrazione.
Sono stati preparati ai provini attraverso i quali sono stati individuati i 21 giovani che, assieme ai tre vincitori della manifestazione "Palermo rock 10 e lode", svoltasi nel maggio scorso, hanno partecipato allo stage con Mogol.
Il gruppo dei 24 e' formato da 12 ragazze e da 12 ragazzi, di eta' compresa tra i 14 ed i 18 anni (soltanto tre i maggiorenni), molti provenienti dai centri di aggregazione giovanile della citta' finanziati dall'Assessorato alle attivita' sociali attraverso il Piano Infanzia ex lege 285/97.
Tra i selezionati anche diversi giovani delle comunita' immigrate presenti in citta'.
"Per Palermo e per i suoi giovani e' stata una grande opportunita' - dice il sindaco Diego Cammarata -: la nostra citta' ha un vivaio nutrito di artisti e talenti ma e' lontana dalle sedi discografiche, un ostacolo superato attraverso questo progetto, che ha dato la possibilita' a chi coltiva la passione per la musica di mettersi in luce. Abbiamo investito sui giovani della citta', con la speranza di dare un contributo alla realizzazione dei loro sogni".
"Il Gruppo tecnico di coordinamento 285 sta valutando la possibilita' del rinnovo del progetto per il 2012 - spiega l'assessore Raoul Russo -. Un ringraziamento va alle associazioni e agli enti del privato sociale che fanno parte del progetto Prisma: hanno collaborato attivamente, mettendo risorse proprie a disposizione del progetto, come le sale di registrazione e i formatori che hanno accompagnato i ragazzi allo stage".
Il progetto "Palermo citta' Pop & Rock" e' stato finanziato dall'Assessorato Attivita' sociali e Politiche giovanili del Comune di Palermo, all'interno del Piano Infanzia e Adolescenza (ex lege 285/97) e si integra al Progetto "Prisma" finanziato dalla Regione Siciliana nell'ambito dell'Accordo di Programma Quadro "Giovani protagonisti di se' e del territorio", nell'ambito del quale e' coinvolta la "RETE CAG Palermo". (ITALPRESS).




السلام عليكم و رحمة الله و بركاته انتهى عصر العبوديه كل شعوب الأرض من حقها أن تنعم بالحريه امرنا الله بالعلم و التعلم و نشر العلم لذا انا أسعى للعلم و المعلومه حتى أضعها في خدمة الإنسان أينما كان المهم أن تكون ذات نفع و إيفاده SALVE IO SONO UN SEMPLICE CITTADINO CHE APPARTIENE A QUESTO MONDO AMO LA LIBERTA E LOTTO PER LA LIBERTA DEI POPOLI QUA POTETE TROVARE UN PONTE CULTURALE CHE UNISCE IL MONDO NON RAZIALE.